Hummus di ceci

Hummus di ceci

hummus di ceci

icona-letuericette  Invia la tua ricetta

Crea una ricetta nuova con uno dei nostri prodotti e inviacela per mail, la pubblicheremo sul nostro sito

icona-ingredienti    Ingredienti

150 g ceci secchi (oppure 450 in scatola)
50 ml olio extra vergine di oliva
10 ml succo di limone
50 g tahina*
10 g cumino
1 g peperoncino in polvere (facoltativo)
1 spicchio aglio
5 ml aceto di vino bianco
q.b. sale
 
Tahina: e’un burro di sesamo. Si trova pronta nei supermercati o in vari negozi etnici. In sostituzione si possono utilizzare due cucchiai di semi di sesamo da tostare in padella.

icona-procedimento  Procedimento

 

Per i ceci
 
metteteli  in ammollo il giorno precedente in acqua fredda (l’acqua dovrà essere circa il doppio del volume dei ceci), dove li lascerete per 12 ore. 
Scolateli, risciacquateli bene e poi metteteli a cuocere per circa 2 ore in abbondante acqua salata o se preferite per circa mezz’ora in una pentola a pressione fino a quando diventeranno teneri. Una volta cotti scolateli (tenete da parte un bicchiere dell’acqua di cottura) e sciacquateli sotto l’acqua corrente, vedrete che si toglieranno le piccole bucce che li contengono.
 
 
Per l’hummus
 
Sbucciate  lo spicchio d’aglio togliendo l’anima interna e tritatelo molto finemente. 
Versate nel frullatore i ceci (con un bicchiere d’acqua della loro cottura), l’aglio tritato, il cumino, il succo di limone,  il sale, il peperoncino (facoltativo) e l’olio di oliva. Iniziate a frullare e continuate fino ad ottenere un composto morbido, omogeneo e cremoso. 
NB
Mettete i liquidi nel frullatore PRIMA. Questo permette al frullatore di frullare tutto insieme facilmente.
NB
Se la miscela è ancora troppo compatta e non frulla bene, aggiungete un cucchiaio di acqua di cottura alla volta. Usate una spatola per spostare il composto e fate così scendere l’acqua sul fondo del frullatore. Rimettete il coperchio e iniziate a frullare di nuovo.
Trasferite il tutto in una ciotola e decorate con  prezzemolo tritato, paprika ed un filo di olio extra vergine di oliva.
 
Per gli involtini di pesce spada
 
Prendere del carpaccio di pesce spada e farcirlo di pezzettini di pesce spada, pan grattato, pomodorini, prezzemolo, aglio tritato, succo di limone, un pizzico  di sale ed un filo d’ olio. Avvolgete delicatamente il pesce per formare degli involtini e trasferiteli in una pirofila oliata.
Spolverizzate con ulteriore pangrattato e cuocete in forno già caldo a 180 °C per 10 minuti circa o fin quando saranno dorati in superficie.