Pomodori ripieni di mamma

I pomodori ripieni di mamma

I pomodori ripieni di mamma

icona-letuericette  Invia la tua ricetta

Crea una ricetta nuova con uno dei nostri prodotti e inviacela per mail, la pubblicheremo sul nostro sito

Ricetta di

Il Profumo del Deja Vu

icona-ingredienti    Ingredienti

 

per 4 persone:

8 pomodori ramati grandi e maturi

200 g di riso Carnaroli Del Colle

1/2 spicchio d’aglio

olio extravergine d’oliva q.b

erbe aromatiche fresche (menta, timo, basilico, maggiorana, origano) abbondanti

peperoncino di Aleppo Tuttelespeziedelmondo q.b

icona-procedimento  Procedimento

 

 

 

 

 

Per preparare questo delizioso piatto, che fa anche da pasto unico, bisogna iniziare dalla pulizia dei pomodori.

Tagliate la calotta superiore dei pomodori e con un cucchiaino svuotateli togliendo tutta la polpa centrale, l’acqua ed i semi; conservate il tutto in una ciotolina a parte (sono indispensabili per la buona riuscita del piatto).

Nel frattempo che pulite i vostri pomodori mettete a lessare in abbondante acqua salata il riso, fatelo cuocere per 10 minuti così da portarlo a metà cottura, scolatelo e tenetelo da parte.

Prendete tutte le erbe aromatiche ed il mezzo spicchio d’aglio e tritateli finemente.

Condite il riso con il trito di erbe, il peperoncino di Aleppo (è un peperoncino molto particolare perchè viene lavorato con olio extravergine d’oliva, insaporisce molto le pietanze ma dona poca piccantezza, risultando poco invasivo) e l’olio extravergine d’oliva.

Riempite i pomodori con il riso appena insaporito e, prima di richiuderli con la propria calotta, bagnateli con la stessa acqua dei pomodori (prelevata in precedenza).

Richiudete i pomodori con il loro “coperchio naturale” e versate nella teglia quel poco di riso avanzatovi, la polpa ed il succo di pomodoro.

Infornate a 180°, coprendo la teglia con un po’ di alluminio per circa 25 minuti, poi togliete la stagnola ed ultimate la cottura per altri 15 minuti.

icona-unideainpiuUn'idea in più

 

Serviteli tiepidi, sono una vera squisitezza.

Guarda la ricetta sul blog