Sfiziosa di quinoa e basmati con salmone e finocchi

Sfiziosa di quinoa e basmati con salmone e finocchi

sfziosa quinoa e basmati con salmone e finocchi

icona-letuericette  Invia la tua ricetta

Crea una ricetta nuova con uno dei nostri prodotti e inviacela per mail, la pubblicheremo sul nostro sito

Ricetta di

Nella cucina di Laura

icona-ingredienti    Ingredienti

 

250 g. di sfiziosa quinoa rossa e riso basmati (mix pronto di cereali e legumi)
Mezzacipolla
1 finocchio
200 g. salmone fresco
q.b.sale
q.b.pepe
q.b.olio extravergine d’oliva
1 lt. brodo vegetale o acqua

icona-procedimento  Procedimento

 

Pelate la cipolla e tagliatela a cubetti, poi trasferitela all’interno di una casseruola con poco olio di oliva.
A fuoco basso lasciatela stufare per 5-8 minuti, mescolandola di tanto in tanto e aggiungendo poca acqua se tende a bruciare. Non deve soffriggere, ma appassire.

Nel frattempo lavate il finocchio, eliminate le eventuali foglie sciupate e divideteli in due parti, poi tagliatelo a striscioline sottili nel senso della lunghezza. Eliminate la base dura.

Eliminate le spine e la pelle del salmone, poi tagliatelo a piccoli cubetti.

Quando la cipolla è appassita unite prima i finocchio, bagnate con acqua o brodo vegetale e fate cuocere 5 minuti a fuoco medio.
Aggiungete il salmone e cuocete ancora 5 minuti.
Il finocchio sarà ancora croccante ed il salmone non del tutto cotto, ma questo non importa in quanto poi ci sarà una seconda cottura con i cereali.

Mettete la sfiziosa (o i cereali a vostra scelta) in un colino a maglie fitte e lavatela sotto acqua corrente poi trasferitela nella casseruola con il sugo.
Mescolate il tutto e coprite con acqua calda o brodo vegetale fino ad un centimetro sopra tutti gli ingredienti. Regolate di sale e di pepe.
Lasciate cuocere secondo le indicazioni riportate nella confezione o comunque fino a cottura completa, assaggiando per esserne sicuri.
Se durante la cottura si dovesse asciugare troppo aggiungete ancora liquido. Non ne mettete troppo in quanto alla fine la preparazione si dovrà presentare asciutta come se fosse un risotto.

Appena cotta servitela calda.

Guarda la ricetta sul blog